English (United Kingdom)French(FR)Deutsch(DE)Español(ES)Italian (IT)

Connect Through Life


Nel 2012, SARAYA ha celebrato il suo 60esimo anniversario. Vorrei ringraziare i nostri soci, i nostri clienti e partner per dieci decadi di sostegno. In occasione dell'anniversario, rinnoviamo il nostro logo ed il nostro slogan per rispecchiare lo sviluppo del nostro business sin dalla fondazione, e per dare un'idea chiara e trasparente della direzione verso la quale vogliamo indirizzare il nostro impegno in futuro.

Sin dal 1952, SARAYA ha concentrato i suoi sforzi sul contributo alla tecnologia ed all'innovazione nei settori dell'igiene pubblica, alimentare e del controllo delle infezioni nella salute pubblica, ed alla realizzazione di prodotti eco-sostenibili per i consumatori. SARAYA pone grande enfasi sul rispetto dell'ambiente lungo tutto il processo produttivo e commerciale.


Nel 2004 SARAYA compie i primi passi per affrontare il problema dell'uso di materie prime sostenibili, concentrandosi sulla conservazione della biodiversità e sull'uso dell'olio di palma. Il Borneo Conservation Trust è stato fondato per progredire nello studio della conservazione della biodiversità nella foresta del Borneo. Abbiamo inoltre partecipato alla creazione di lineeguida per l'uso di olio di palma sostenibile. SARAYA è stata la prima compagnia in Giappone ad offrire prodotti realizzati con olio di palma certificato come sostenibile al 100% dall' RSPO.

La nostra società deve oggi affrontare la sostenibilità delle sue azioni. Consumiamo risorse naturali ad un ritmo deleterio. Creiamo danni ingenti ed irreparabili all'ambiente naturale, a spese di una già fragile biodiversità. L'economia globale è fondata sul sacrificio della biodiversità, creando uno scompenso nella distribuzione delle risorse di ricchezza e quindi creando tensioni a livello globale. Il rischio di perdere la sostenibilità delle nostre azioni va di pari passo con la perdita della nostra ricchezza. SARAYA è impegnata nella realizzazione di una società sostenibile attraverso la costruzione di un dialogo tra tutti gli stakeholders della catena di fornitura, a tutti i livelli economici.

A partire dal progetto 'Wash a Million Hands' lanciato nel 2010 in Uganda, in collaborazione con Unicef Japan, SARAYA comincia il suo impegno per il miglioramento della salute pubblica dei bambini africani e delle loro madri. Da allora Saraya East Africa ha focalizzato i suoi sforzi su programmi BOP (Base della Piramide Economica) nell'ottica di creare un business in Uganda, introducendo al contempo soluzioni alcoliche per la pulizia delle mani in strutture sanitarie locali per migliorare la sicurezza dei pazienti. Nel 2013, SARAYA ha lanciato un progetto simile in Cambogia.

Dal 2010 SARAYA sostiene la Sfida WHO per la Sicurezza dei Pazienti - Una Cura Igienica è una Cura Sicura. In quanto membri attivi delle POPS (organizzazioni private per la sicurezza dei pazienti, WHO), crediamo nell'educazione e nella pratica quando si tratta di migliorare la sicurezza del paziente ed il rispetto delle regole per la pulizia delle mani, a fianco dello sviluppo di prodotti innovativi e dal facile uso.

Guardiamo ad un lungo futuro di innovazione nella sanità, nel rispetto dell'ambiente e della salute, e ad uno sforzo in questi tre sensi per sensibilizzare la società rispetto alla sfida della sostenibilità. Questa è la nostra sfida, e questa è la forza motrice della nostra compagnia. Accogliamo con piacere la sinergia che scaturisce da collaborazioni con individui, figure accademiche, business e governi. E' attraverso queste collaborazioni che credo fortemente di poter trasformare il nostro mondo in un luogo sostenibile dove poter vivere, e dove poter accogliere le generazioni che verranno.
You are here:   HomeChi Siamo Messaggio dal Presidente
| + -

Yusuke Saraya in visita in Uganda per il lancio della campagna 'Wash a Million Hands'. Le vite di milioni di bambini potrebbero essere salvate ogni anno grazie ad un appropriata pulizia delle mani.

Yusuke Saraya in Borneo, Malesia. L'espansione della piantagione di palme è stata indicata come responsabile del declino del numero di elefanti. SARAYA, lavorando con il Borneo Conservation Trust, sta a questo scopo acquistando terreni vitali lungo il fiume Kinabatangan.